PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 05/01/2022
In qualunque tempo,
in qualunque posto,
in qualunque universo,
in qualunque fede
mi cercherai
io ci sarò,
ma tu non mi vedrai.
sarò in quella
stella che ogni sera
trovi tra le pieghe
dei tuoi pensieri.
sarò quell'acqua
che ti è scivolata
tra le mani.
sarò quella cellula
del tuo cuore,
che sei incapace
di cancellare,
consapevole che
senza di essa
anche la vita
ti sarebbe nemica.
  • Attualmente 4.5/5 meriti.
4,5/5 meriti (4 voti)

Una melodia in parole! Sarai! Brava, amica mia, ciao

il 05/01/2022 alle 15:25

Note tra colori luminosi! Un caro saluto Santa.

il 05/01/2022 alle 15:46

Grazie Dani e grazie Maurizio.

il 05/01/2022 alle 18:14

Una rivincita che appartiene all'amore eterno Ciao

il 06/01/2022 alle 07:41

Grazie Tonino, ciaoooo buona Epifania a tutti

il 06/01/2022 alle 12:02

Che bello questo tuo esserci comunque e dovunque! Bellissima lirica, Santa!

il 07/01/2022 alle 12:02

Grazie, gentilissimo Bruno!

il 07/01/2022 alle 13:13

Questo scritto sa di vendetta. Mi piace, molto

il 10/01/2022 alle 19:54

Ti ringrazio 00jl ma la vendetta non è nelle mie intenzione e poi non ne avrei il potere reale neppure se lo volessi. è solo la triste consapevolezza della realtà. Grazie ancora per l'attenzione.

il 12/01/2022 alle 20:07

Nei testi è così: li scrivi in un modo, li leggono in un altro e generano sensazioni ed emozioni magari molto distanti dal travaglio interiore che li ha originati. La mancanza, così declinata, di qualcosa che in assenza rende nemica la vita, mi pare porti a una sottile forma di punizione, peraltro eterna.

il 13/01/2022 alle 05:32