Pubblicata il 04/04/2003
Voglio ancora
la tua voce di arancio spremuto
e mare senza luce

i tuoi capelli vittoria di Paracelso
le perle nell'incavo delle tue clavicole
la conoscenza che alberga la tua schiena

Voglio sempre
il tuo sguardo crudelmente bello
verde da implorare aiuto
verde da restare in silenzio.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

bueno! piacevole..hola..LL

il 04/04/2003 alle 11:54