PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 20/09/2021
Stamane mi son svegliato pensando a un dipinto del maestro fiammingo James Ensor, dal titolo: "Scheletri che si disputano un impiccato". Andando a spulciare online ho trovato un'altra opera simile: "Scheletri che si contendono un'aringa affumicata". I due dipinti sono abbaglianti nella loro bellezza, quando l'arte sembra prendere vita in un mattino di settembre, dopo aver fatto strani sogni...
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (2 voti)

Scheletri che si spostano incredibilmente dagli armadi ai sogni e viceversa! Ottima inclinazione! Ciao Vincent

il 20/09/2021 alle 11:37

L'arte mi appassiona da sempre, ma non ho mai sentito parlare di questi scheletri. Approfondisco.

il 20/09/2021 alle 16:04

Sembrano sogni surreali.

il 20/09/2021 alle 16:25

Questa notte ho sognato di rivedere un amico di quando avevo 15 anni, che nella realtà non ho mai più rivisto. Nel sogno era una donna: "Giuseppe? ma tu sei donna..." e lui/lei: "Sì Vins, ho cambiato sesso, ora sono donna. Verso la fine del sogno si toglieva la parrucca e mi confidava: "Veramente mi sono pentita, adesso vorrei tornare uomo". Poi mi svegliavo con il pensiero di quel quadro con gli scheletri...Saluto Sir, Angela e Daniela, chissà cosa vorrà dire questo strano sogno.

il 20/09/2021 alle 18:14

Scheletri e sogni strani: itinerari verso la confusione delle "lingue" e di tante altre cose a cui si assiste giorno dopo giorno. Ciao. a.

il 20/09/2021 alle 23:27

Ciao Apopi, grazie e buona giornata.

il 21/09/2021 alle 09:05