PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 18/09/2021
Mi bacia ancora l'estate
tra il miracolo dell'autunno,
mentre l'inverno si distilla
sulle foglie.
Io leggo tra i sogni,
ed espio le mancanze
di questa neve che nessuno
vede.
  • Attualmente 4.77778/5 meriti.
4,8/5 meriti (9 voti)

Molto ben scritta; il tono è cadenzato e le attese sono lunghe. Piaciuta :)

il 18/09/2021 alle 13:34

Bella confezionata come l'abito della primavera, brava

il 18/09/2021 alle 14:29

Un gioiellino, mi piace la descrizione delle stagioni nel loro incedere e notevole la chiusa dove l'autrice di prende le colpe della neve che nessuno vede.

il 18/09/2021 alle 16:54

Questa poesia l'ho scritta all'improvviso, mi ha ispirata un testo di Vincent, quindi vi dico Grazie con la g maiuscola. Aug, hai azzeccato il mio stato d'animo. Grazie mille per il tuo passaggio.

il 18/09/2021 alle 17:15

Sì, è molto particolare l'atmosfera quasi rarefatta che sei riuscita a creare. Mi fa molto piacere di avere ispirato, col mio scritto, questa meraviglia. Ciao Serena.

il 18/09/2021 alle 18:10

Quando si scrive d'impeto si esprime qualcosa di sé che nasce spontanea, ed è bello quando la fonte d'ispirazione è un testo che ci ha colpiti.

il 18/09/2021 alle 18:21

Grazie due volte, Vincent, ti lascio un salutone anch'io. Genziana, quando ho letto lo scritto di Vincent ho subito messo per iscritto quello che ho provato. Poi l'ho riletto, mi è piaciuto, e l'ho pubblicato. Lascio un salutone anche a te.

il 18/09/2021 alle 19:17

Magnifica ed emozionante in ogni sua parola. Brava,brava! Ciaooo

il 18/09/2021 alle 23:21

Presagio di primavera.Ciao.

il 18/09/2021 alle 23:57

Questa poesia è la prova lampante che bisogna scrivere soltanto quando si è ispirati. Piaciutissima.

il 19/09/2021 alle 06:17

Quella neve che nessuno vede è un morbido atto d'accusa, o forse una velata ricerca d'aiuto, in una stagione della vita incalzata dal suo stesso trascorrere. Sintesi poetica coinvolgente con parole scelte più dall'istinto che dalla ragione. E credo sia di pochi.

il 19/09/2021 alle 09:53

Grazie a Cassiopea e a Mitri, grazie davvero per essere passati qui, mai ricevuti tanti commenti in una poesia, e per rispondere ad Angela: eh sì, a quanto pare l'ispirazione riceve più meriti. Eriot, hai ragionissimo e ti dico che le mie sono sia richieste che accuse, e ti dico anche che stamattina sono veramente contenta, mi piace tantissimo la frase "sintesi poetica coinvolgente". Grazie infinite.

il 19/09/2021 alle 10:21