PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 15/09/2021
l'orchidea morde l'attesa
e l'avvelena
l'antro che seduce
vertigine della bellezza
quanto oscure sono
le pagine scritte
sul quaderno dell'anima
che non riesco a leggere
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (5 voti)

Testo di spessore e di cuore. Bel lavoro.

il 15/09/2021 alle 13:48

Molto bella e significativa. Non sempre riusciamo a leggere dentro di noi.

il 15/09/2021 alle 14:30

Grazie amici.

il 15/09/2021 alle 20:33

Certo, è un bel testo che merita di essere letto.

il 15/09/2021 alle 23:06

Condivido i commenti degli amici che mi hanno preceduto nel commento! Ciao

il 16/09/2021 alle 01:26

Forse, se su ogni pagina, ci fossero anche le note a margine, non accuseremmo la vertigine dell'ignoto.

il 16/09/2021 alle 09:04

Questi versi attraggono come una calamita. Ciao Mitri.

il 16/09/2021 alle 10:49

Grazie amici. A Dissidente, hai ragione, la poesia è scaturita guardando una foto che ho scattato alle mie orchidee. Grazie.

il 16/09/2021 alle 20:05