PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 13/09/2021
Non sei più movimento,
una nuova maschera t'ha rapito
nella completa quiete...
estinta,
avvinta tra cielo
e terra.

Qualcuno ti porta ancora
per mano,
riempiendoti d'olio...
ma all'orecchio nessun richiamo.
  • Attualmente 4.71429/5 meriti.
4,7/5 meriti (7 voti)

Molto bella, commovente, oserei dire. Quante volte ho cercato di invocare i cari estinti, ma invano... come dice la chiusa.

il 14/09/2021 alle 17:26

Di un'intensità rara aggiungerei, scritta anche molto bene.

il 14/09/2021 alle 18:02

Grazie cara Angela, il tuo commento è prezioso per me. In quanto a te, Aug (grande capo), cerca di smetterla. Mi scrivi nei messaggi privati e ti ergi a professorino dicendomi come dovrei scrivere, e ora vieni in questo testo e mi dici con fare sarcastico che è scritto molto bene? Ma non ti vergogni, stalker che non sei altro? Vedi di starmi alla larga, e vedi di andartene a fare in culo.

il 14/09/2021 alle 18:53

sono d'accordo con aug, una poesia di rara intensità... "una nuova maschera t'ha rapito nella completa quiete" è davvero una perla...

il 14/09/2021 alle 19:18

Serena sono offese verbali sappi che ti ho segnalata e di conseguenza bloccata.

il 14/09/2021 alle 19:47

Aug sono stata io a segnalarti per prima alla redazione, mettendola al corrente dei messaggi che mi hai inviato. Mi fa molto piacere che tu mi abbia bloccata, e dico finalmente.

il 14/09/2021 alle 20:09

Grazie Ravachol per il gradito commento.

il 14/09/2021 alle 20:09

Trovo bellissima quella contrapposizione tra il movimento che manca ed il prendere, ancora, per mano. È nei gesti d'amore e nel ricordo continuo che continuano a vivere, se pur silenziosi.

il 15/09/2021 alle 13:04

Quanto hai ragione, Genziana. Grazie.

il 15/09/2021 alle 20:30