PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 14/08/2021
Non c'è nulla
di cui gioire
nemmeno
un granello di sabbia
che ha sfiorato
la tua pelle
calda
speravo
in quel tuo sorriso
un giorno
forse
le tue mani
sulle mie
tra le ali
del piacere
ma le stelle
brillano ​di più
dell'astrusa
immaginazione
allora vai
liberati
della mia condanna
ma ricorda
ciò che hai sentito
tu eri l’amore
che faceva battere
il mio cuore.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)