PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 22/07/2021
amore
*
l’avevo vista per la prima volta.
dal momento che mi passò vicino
già coltivavo una passione incolta.
teso come una corda di violino
*
fin dal momento che incrociai lo sguardo
un sentimento mi pervase tutto;
il cuore ebbe un battito in ritardo
e un fremito mi scosse dappertutto.
*
bella come una dea, lo sguardo altero
da perdersi in quegli occhi suoi castani
avvolti in una nota di mistero.
mi avvicinai e le sfiorai le mani.
*
lei ricambiò il gesto con fervore.
era palese ormai la simpatia
che già ci univa in un dolce languore
avvinti e vinti in splendida malia.
*
fu veramente amore a prima vista
vissuto vero, puro, senza affanni
poiché fu una reciproca conquista
e dura ancora, dopo cinquant’anni.
***
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (3 voti)

fortunato, ma questa fortuna evidentemente è meritata...piaciuta

il 28/07/2021 alle 17:33