PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 29/06/2021
Fresca ti condivisi nel tempo.

passava la vita
con ore brevi e pesanti,
il momento dello sguardo
con ore brevi e pesanti.

avevo binari e stazioni
in un mondo agnostico,
infiniti vagoni in praterie o scogliere.

non ricordo l’istante,
il luogo,
il nome,
un filo di lana
dall’ora si dipana,
e compare sulla curva
il mio occhio arrugginito.
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

Grazie 373

il 30/06/2021 alle 12:16

I vagoni sulle scogliere non temono binari

il 30/06/2021 alle 19:27

Già... ma che ci fanno i vagoni in quel posto? Andiamo a controllare ma facciamo attenzione....

il 01/07/2021 alle 09:30