Pubblicata il 07/04/2021
Uno sprazzo di luce accende una fontana
uno spruzzo di colori illumina il sentiero
il lieve gorgoglio di un ruscello cristallino
riempie di orgoglio il pescatore sotto al pino
la rana indossa a forma di goccia l’orecchino
la trota danza in riva ad un laghetto alpino

acqua

sfuggi impalpabile dalle mie mani
della mia vita sei principio primo
trasparente in terra, turchese in mare
sei a catinelle nel cielo delle pecore
quando sei in bocca nascondi un segreto
in compagnia del sapone sveli bellezza

acqua

insieme al pane esprimi poca libertà
quando sei alla gola provochi paure
un giorno ti ho persa dentro un bicchiere
dentro di te mi son sentito bagnato
fuori di te son come un pesce in aprile
ti ho vista passare sotto un ponte tibetano.
  • Attualmente 3.66667/5 meriti.
3,7/5 meriti (3 voti)