Pubblicata il 07/04/2021
Le madri dai fili argentati
accolgon sempre i figli,
al focolare,

regalan loro carezze, abbracci
ed un gentil sorriso
da conservare

Le madri raccontan storie,
di tempi antichi,
mai passati

i figli tutti in tondo,
ascoltan zitti, zitti
ed estasiati.

Le madri quando è sera
riavvolgono la vita
in un istante

già pensano al domani,
lavor, figli, famiglia,
tutto riparte.
  • Attualmente 3.66667/5 meriti.
3,7/5 meriti (3 voti)

Acuta e vera

il 07/04/2021 alle 06:52

Ciao Ginni, grazie mille.(•‿•)

il 07/04/2021 alle 13:11

I tui versi danno un 'immagine poetica delle madri, nei sentimenti sono tutte uguali.Saluti cari, Augusto!

il 07/04/2021 alle 14:01

Saluti anche a te cara Ninetta, sono sempre onorato dalle tue visite :-)

il 07/04/2021 alle 15:21

Ciao augu94 .... la madre ,come tu con infinita tenerezza l'hai descritta. appartiene al passato..oggi essa ( come una mosca bianca ) è assai rara , ne esiste forse ancora qualcuna che, prima di essere donna ... è nata mamma...e ,tutte hanno capelli bianchi... piacevole testo molto apprezzato.

il 07/04/2021 alle 20:54

Ciao Gabriela, grazie per la tua interessante analisi.

il 07/04/2021 alle 22:29