Pubblicata il 06/04/2021
vieni,
poeta,
bersaglio di luce.
vergine sogno.
cocchiere
del bianco,
del negro :

a sedie chiuse
a megafoni muti
ch'erigono a muro
al sole che cade
nel malinteso

vieni,
gemito stante,
anima strana,
dall etimo :
diversa.
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (5 voti)

il poeta è anche questo, anima diversa per diverse strade.

il 06/04/2021 alle 13:00

anima strana.. sicuramente

il 06/04/2021 alle 16:53

la prima strofa è stupenda, cocchiere del bianco e del negro, da qui anche le profezie...

il 06/04/2021 alle 17:39

l'uomo, bellezza nella diversità appunto grazie del tuo intervento - un saluto -

il 06/04/2021 alle 17:49

Rich : il mio precedente era rivolto a te

il 06/04/2021 alle 17:50

.0--sai essere particolare anche tu -ciao

il 06/04/2021 alle 17:54

Arturo : le tue letture sono attente ai dettagli - non è facile fare una critica - ciao - stai bene

il 06/04/2021 alle 17:59

Molto bella!

il 06/04/2021 alle 20:07

grazie Eriot - ciao

il 06/04/2021 alle 20:59