Pubblicata il 16/03/2021
ci sono pesci
lunghi quanto un dito.
nascono
tra le pietre,
dentro nidi di bottiglie
che la quiete di un'onda
sussurra al vento.

vorrei della sete,
la prima goccia.

quando l'alba
crepa di luce
il cielo
e solo ti fermi.
  • Attualmente 4.9/5 meriti.
4,9/5 meriti (10 voti)

Belli i pesci dentro i nidi di bottiglie, li conosco...tutto questo all'interno di un oceano, grande quanto un occhio!!Fantastica!! Sembra tu stia parlando di un posto incantato dove tutto può succedere. Sono magici i posti così. Io conosco occhi cielo, non occhi oceano, sono occhi che creano un contatto tra sogni e realtà, un ponte tra bellezza, simpatia e semplicità. Ci dovrò scrivere qualcosa anch'io! La adoro Ele.

il 16/03/2021 alle 23:06

Uno di questi giorni ci berremo insieme :)

il 16/03/2021 alle 23:07

Piena di immagini prese dalla natura. C'è una serenità che nasce pur nelle difficoltà, messaggi di pace che arrivano, un grande desiderio di purezza che esplode nell'ultima strofa, davvero potente, quando l'alba crepa di luce il cielo e ti fermi abbagliata,forse assorta da tanta bellezza. Anche il titolo è davvero bello e perfettamente in linea. Desiderio d'infinito

il 16/03/2021 alle 23:24

Molto affascinante e toccante nella sua magnificenza!

il 17/03/2021 alle 00:03

Il desiderio dell'incontaminato, della prima luce che ancora non esprime nessuna cattiveria ma soltanto quiete e stupore. Se ci pensi anche la nascita di un bambino trasmette queste sensazioni.

il 17/03/2021 alle 07:04

Dai jim ti sfido agli occhi cielo! Che vuoi bere? Lacrime di fenice o assenzio?

il 17/03/2021 alle 07:29

Mi piace art, la chiusa del tuo commento! Sa di titolo di uno stato d’animo

il 17/03/2021 alle 07:30

Sir sei sempre tanto gentile

il 17/03/2021 alle 07:30

La nascita di un bambino? Non so, tu la senti con quiete e stupore? Però in un senso molto intimo, potrebbe anche starci. buona giornata vins, niente colazione oggi. Già ti immagino a dirmi: ele, almeno una colazione proteica potresti farla! Ahhaha bacio

il 17/03/2021 alle 07:33

Almeno un buondì Motta...tu non mangi mai, come si fa, non è possibile andare avanti così, la colazione è il pasto più importante della giornata, non si può lavorare a stomaco vuoto e poi, per giunta, scrivere poesie e leggere libri.

il 17/03/2021 alle 07:43

Davvero una composizione molto speciale Complimenti

il 17/03/2021 alle 07:52

Buono il buondì all’albicocca! Si vedevano proprio i buchi da cui usciva la marmellata. Vabbè cenerò e ci berrò su, promesso

il 17/03/2021 alle 08:06

Grazie poeta!

il 17/03/2021 alle 08:06

La prima parte della poesia mi ha scatenato un'immagine dell'infanzia dove con gli amici d'estate si giocava in uno stagno e sotto le pietre si trovavano questi pesciolini che noi chiamavamo "teste mi manzo" ,erano grandi quanto un dito e si catturavano mettendo i piedi alla "paricoccò" Non so se la brava autrice si riferisse a questi pesciolini. Nel complesso testo gradito nello stile impeccabile che distingue 373.0

il 17/03/2021 alle 09:38

Finissima, come quella sete di prima goccia, che è sempre seta sulle labbra e nell'anima. Un ottimo lavoro.

il 17/03/2021 alle 10:28

No au non li conoscevo! Gracias del “gradito” ahhah

il 17/03/2021 alle 13:13

Grazie arlette! :)

il 17/03/2021 alle 13:14

Belli gli ultimi versi.

il 17/03/2021 alle 14:05

"Che la quiete di un'onda sussurra al vento" . Ma è tutta notevole, con quell'alba che crepa di luce il cielo ( non sai quanto io la ami). Non me ne vogliano i poeti maschietti, ma la penna femminile ha una finezza unica.

il 17/03/2021 alle 14:39

Grazie fer e genziana! É vero.. la penna femminile ha un tratto unico

il 17/03/2021 alle 18:21

Bisogna essere dei buoni osservatori per vedere i pesci cosi piccoli ,inteneriscono perché, sono il vero spettacolo della natura. La vita dentro una bottiglia, nonostante sia un rifiuto che inquina. Tutta la poesia mi trasmette serenità, bellezza, vita , la natura, la luce.Complimenti!

il 18/03/2021 alle 15:55

bene, mi fa piacere ninetta . bacio

il 20/03/2021 alle 18:01

"Vorrei della sete/la prima goccia" :) Che dire... stupenda!

il 07/04/2021 alle 21:33

Grazie mille med :)

il 08/04/2021 alle 08:26