PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 02/03/2021
14/12/2019 ore 9.40

la notte noi dovremmo
fare l'amore senza sosta,
finché regge il fiato
ed il letto non ci inghiotte
di coperte esauste.
la notte noi dovremmo
stare abbracciati a respirarci
tra il sonno e la veglia,
e cercarci con le mani
se ci si sposta di poco.

invece la notte siamo distanti
milioni di letti, e stanze e case.
ci sono solo i minuti rubati
alla luce, perché agli amanti
non è concesso mai
il lusso delle tenebre.
  • Attualmente 4.66667/5 meriti.
4,7/5 meriti (6 voti)

Mi piace molto.

il 02/03/2021 alle 16:59

Piace molto anche a me un preambolo iniziale e considerazione nella chiusa, ben strutturata nel tuo stile.

il 02/03/2021 alle 20:43

Barzotto ho avuto la fortuna di pubblicare senza contributo (così si definisce di solito la pubblicazione in cui non devi sganciare soldi). Frequentavo da anni un caffè letterario il cui titolare è anche proprietario di una piccola casa editrice. Ho partecipato spesso a degli slam poetry al locale e in questo modo l'editore ha potuto conoscere ed apprezzare quello che scrivo... così mi è stato proposto di pubblicare una piccola raccolta all'interno di una collana di poesia. Se vuoi sapere di più sulla casa editrice ed il locale in questione ti scrivo in privato.

il 03/03/2021 alle 03:41

Non sarei mai capace di scrivere una poesia carnale e tenera allo stesso tempo. Proprio stupenda.

il 13/03/2021 alle 01:28