Pubblicata il 23/02/2021
Ci sono emozioni
che lasciano segni di frusta sulla pelle.
in un continuo estraniare,
lavano l'odore del presente.
hanno del fuoco l'ardore.
altre sono sinonimi di ciò che non è mai stato.
flettono consigli e sicure risposte.
e come se niente fosse cambiano del cielo il colore.
ci sono emozioni che mirano dritte al sentimento.
giovani. Pulite. Pronte.
incapaci di fare del male.
altre che puntano al sodo senza un sussulto.
solidificando ogni squallore.
ci sono ricoveri di emozioni.
malate e scomposte.
quasi moribonde.
fatte di preamboli costituiti.
in un insieme di proposte assurde.
altre ancora si fanno solo guardare.
velocissime a truccarsi e a truccare.
senza lasciare un tempo, prezioso, per consolare.
ci sono emozioni che dicono ciò che siamo.
dei nostri pudori. Delle certezze che non conosciamo.
rese così dalle emozioni stesse, disattese e speciali.
che attendono di essere godute
come un semplice richiamo di carezze.
mai uguali.
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (3 voti)

Mi piace molto, bravo!

il 23/02/2021 alle 18:17

Grazie infinite Mark. Sei gentile. Piacere di conoscerti. Benvenuto.

il 23/02/2021 alle 22:06