PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 18/02/2021
Mi dicono che distesa
sono bellissima,
con un volto da fata,
da notte interminabile.
sono distesa su un prato
verde e multifiori
con una corona di stelle
a cingermi il capo
come fossi una madonna.
oppure su di un letto
sfatto e rovente,
che puzza di uomo,
che non ricorda niente,
giaccio sovente
come una puttana triste.

17/02/2012 ore 23.29
  • Attualmente 3.875/5 meriti.
3,9/5 meriti (8 voti)

difficile trovare una tua poesia banale, questa per esempio parla del mistero eterno del femminile, una vecchia storia, ma è bello per come l'hai resa

il 18/02/2021 alle 18:29

Molto bella e feroce verso te stessa.

il 18/02/2021 alle 18:53

Grazie a tutti per aver colto perfettamente il senso del mio scritto e per i vostri commenti :-)

il 19/02/2021 alle 11:33

Hai ragione, spesso per noi uomini l'amore è poco più di una stretta di mano. Ci ho messo un poco a comprenderla, ma alla fine l'ho trovata veramente notevole.

il 13/03/2021 alle 02:42