PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 18/01/2021
A chi me lo domanna
*
oggi vojo risponne a chi l’aspetta;
a chi me fa’ la solita domanna
e lo vojo fa’ bene, senza fretta
speranno che quarcuno nun me manna
a…vancouver. Ma io scrivacchio e bego
e de li va a vancouver me ne frego.
*
la domanna era questa amichi mia,
giacché me lo chiedete co’ interesse:
-Vorei sape’, ando’ le vai pia?-
se tratta de l’idee che ciò compresse;
ciò un magazzino ar posto der cervello
pieno de spunti! E a vorte er macchiavello
*
consiste solamente ner cercalle.
e se ne cerco una divertente
pijeno er volo, come le farfalle
e me ne resto co’ l’idee spente.
tanto che pure io me metto a piagne
e “come tanti” ve propino lagne.
*
‘Sto cervello, lo possin’ammazzallo
a vorte me fa scherzi brutti assai
perché nun m’ariesce de trovallo.
e se nun m’ariesce, embè, so’ guai,
perché ciò drento me l’atroce dubbio
che l’anno scorso l’ho lassato a gubbio.
*
io nun le vado a pia, ma, me consola
er fatto che nun devo penza’ troppo
perché la poesia me vie’ da sola
e score liscia liscia, senza intoppo.
ringrazio -mentre inseguo la mia mèta-
a chi me dà er diploma de … poveta
***
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (2 voti)

Piacevolissima lettura ...io che poeta non sono ,esterno sensazioni e pensieri che la mente mi detta e, va da se se qualcuno in essi si trova....Salutissimi Gabriela

il 18/01/2021 alle 12:26