Pubblicata il 13/01/2021
Si ricama
la campagna di candore,
arabeschi di neve
dipingono di gelsomino
e fiori di mandorlo
le fronde degli alberi,
la fantasia
si sbizzarrisce
evocando fate folletti
le renne e la slitta
di Babbo Natale.

Si dilatano le emozioni,
la gioia non conosce freni,
turbina insieme alla neve
con irrefrenabili volteggi
nel tacito assenso dei sensi.
  • Attualmente 3.75/5 meriti.
3,8/5 meriti (4 voti)