Pubblicata il 11/01/2021
Vita infranta,
dissolta nel mare senza tempo,
con le mani incatenate e
il corpo sfregiato.

le onde cancellano
le tue ultime impronte.

sei in una foto,
in un libro,
in una lettera mai scritta.

i tuoi occhi si sciolgono
nell’abisso insondabile.

ultimo sospiro,
in silenzio,
immobile.

sei parte del mondo,
sei parte di me.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (3 voti)

Distacco...mi viene in mente questa parola. Il tuo percorso è distacco dalla realtà per ritrovarsi parte di una totalità senza tempo.

il 12/01/2021 alle 11:49

Apprezzo l'idea, grazie.

il 12/01/2021 alle 13:43

Molto bella

il 13/01/2021 alle 04:18

Grazie GINNI

il 13/01/2021 alle 18:59