Pubblicata il 10/01/2021
Sei aria di libertà,
mèta irraggiungibile,
eppure,
molti soffrono il tuo soffio.
vento che fa trasalire i razionali,
mette a terra gli emotivi,
la sete,
l'arsura,
la luce negli occhi,
tutto è lì a farti patire.
umano gemere
sei costante eterna,
e non ti stanchi
di ricordare ogni nostro limite,
quello dell'essere piccolo,
in balìa del precipizio nella solitudine,
e
la paura non fa chiudere occhio,
mentre i pensieri vorticano nella mente.
scirocco,
sei così caro al diletto dell'estate,
chi non ti conosce,
non ti vive,
solo per le nevi del gelido inverno
che ricoprono gli spazi del cuore,
con i loro cristalli,
ingabbiano la mente.
impenetrabile ai sensi
tu ci regali
ogni volta che ti respiriamo
aria di libertà.
  • Attualmente 4.33333/5 meriti.
4,3/5 meriti (3 voti)