Pubblicata il 09/01/2021
Sono nata il ventuno a primavera
ma non sapevo che nascere folle,
aprire le zolle
potesse scatenar tempesta.
così Proserpina lieve
vede piovere sulle erbe,
sui grossi frumenti gentili
e piange sempre la sera.
forse è la sua preghiera.

(da “Vuoto d’amore”)

alda Merini
  • Attualmente 4.2/5 meriti.
4,2/5 meriti (5 voti)

Buon giorno a tutti, vi scrivo per esprimervi il mio pensiero riguardo alle regola del sito che permette a chi scrive di pubbicare più composizioni al giorno, che a parer mio, penalizza chi ne pubblica solo una. Va da sè, infatti, che chi pubblica più composizioni (alcuni ne pubblicano veramente tante) ha la possibilità di avere più meriti e passare di livello, rispettto ad un altro che ne pubblica solo una. In più, accade che una sola composizione di un autore che"merita" un punteggio superiore alle 2/5 pubblicate nello stesso giorno da un altro autore, si ritrovi ad avere meno voti. E, questo, se permettete non mi sembra equo. Consiglierei, vivamente ai colleghi che la pensano come me, di non esprimere meriti ai "seriali" quotidiani. Con rispetto Ardoval

il 11/01/2021 alle 13:24