Pubblicata il 07/01/2021
Dopo tanto è stato bello
sentir la tua voce
come una musica antica
mai dimenticata

sarai testimone di queste
mie parole al vento
di questi slanci poi scordati
tutto resta
se rimane in chi ti ama un po'

non muore quest'ansia di te
saperti angosciata aggirarti
nei corridoi dell'anima
sappi che io ci sono

torneremo a girar per vicoli
a stupirci per un graffio al muro
a chiederci perché
come bambini stupiti del mondo
felici
tenendoci per mano
  • Attualmente 4.55556/5 meriti.
4,6/5 meriti (9 voti)

...ritrovarsi dopo tanto tempo con lo stesso entusiasmo di allora ...ricordare momenti piacevoli che riescono a riaccendere i momenti di ieri...Piacevole lettura Gabriela

il 07/01/2021 alle 17:21

Ritrovarsi…Versi che esprimono un sentimento speciale, quella connessione profonda che esiste tra le persone, che va oltre, che trascende lo spazio e il tempo .Un amico è una certezza, una sicurezza, un qualcosa di speciale che rende il cuore caldo trasportandoci in quella dimensione dove la vita ci stupisce ancora .Che bei versi! Un abbraccio Arturo!

il 07/01/2021 alle 18:16

qualcosa s'impiglia tra le vene di chi cammina nella giungla… sono felice di rileggerti

il 07/01/2021 alle 18:30

i bambini per mano, credo che impazzirò… ma quanti anni hai? no, bravo bravo

il 07/01/2021 alle 19:24

grazie gabriela

il 07/01/2021 alle 20:35

Una storia che in altri tempi ( pre lokdown) sarebbe stata normale, oggi è un desiderio, una speranza..grazie cara ninetta

il 07/01/2021 alle 20:37

Un abbraccio alla transfuga di ritorno dalla circumnavigazione del mondo in 3 anni (o 4 ?) Adesso apri la valigia e tira fuori le poesie che ci hai portato, intanto io brindo al tuo ritorno...PS Non ci crederai ma è da tanto che non parlo di bambini...

il 07/01/2021 alle 20:44

Una vecchia formidabile quanto fantastica storia! Complimenti amico Arturo!

il 07/01/2021 alle 21:24

Eh, Arturo, come partecipo...

il 07/01/2021 alle 21:31

Mi sono commosso. Grazie.

il 07/01/2021 alle 21:32

sempre gentile Morris, grazie

il 07/01/2021 alle 22:41

scrivere è (quando va bene) un ri-conoscersi, contento per la tua partecipazione eriot, grazie

il 07/01/2021 alle 22:44

Mi commuove che ti commuovi mark, grazie

il 07/01/2021 alle 22:45

Bellissima, vibrante come una musica

il 08/01/2021 alle 05:44

grazie ginni

il 08/01/2021 alle 08:10

Nostalgica, densa, sicuramente vissuta da tanti.

il 19/01/2021 alle 19:16

sono contento per la tua condivisione corry, grazie

il 19/01/2021 alle 20:30