Pubblicata il 05/01/2021
Non c'è nessuna cosa che asciuga più del sole
che è come dire il tempo
amica mia lontana eri una possibilità
sei svanita come un fumo di fascina

chi ho amato non lo so
forse un tuo momento, un gioco
un riflesso tra infiniti specchi
ho creduto alle parole, le mie, le tue
compiaciuto

resta questa musica che mi parla di te
la mia, non la tua
insondabile come un canto gregoriano
che sfuma, e riempie l'anima mia
  • Attualmente 4.5/5 meriti.
4,5/5 meriti (6 voti)

Si amano tanto i momenti.. a volte più gli attimi e circostanze che le persone

il 05/01/2021 alle 06:57

amiamo tanto i momenti che poi li assolutizziamo facendoli diventare l'intera persona che ci li ha procurati...qui sta l'errore, il momento finisce un momento dopo e non siamo mai pronti per ricominciare, e quindi idealizziamo,o odiamo ecc.ecc. Hanno ragione i buddisti quando dicono che il desiderio e il desiderio di perpetuarlo fa la nostra infelicità...grazie cara reb

il 05/01/2021 alle 10:33

Ci resta sempre il sole e lui asciuga anima e pelle di chiunque lo apprezzi. Dunque la voglia di andare oltre la notte per attenderlo. Ciao Ciro.

il 05/01/2021 alle 19:36

vorrei avere la tua calma e serenità Tina...grazie

il 05/01/2021 alle 20:20

Il Sole risuona nelle nostre anime mai sole! Bravissimo, Art!

il 05/01/2021 alle 21:58

grazie Morris, ti ringrazio molto, ciao!

il 05/01/2021 alle 22:27

Pregevoli considerazioni queste tue... trovi verità nascoste...

il 06/01/2021 alle 00:49

Fabio caro, ormai compari di notte come i pipistrelli ( e poi pure la notte della befana...) grazie, ti abbraccio

il 06/01/2021 alle 01:08