Pubblicata il 02/01/2021
ti conosco da prima che
venissi al modo.
fu mia madre a presentarci,
scegliendo con cura nel vasto
firmamento quanto di meglio
potesse esserci.
a mano a mano che crescevo
ti ho apprezzata sempre più.
non ricordo un solo giorno
senza di te, senza il tuo sostegno.
nessuno potrà mai competere
con la tua disinteressata disponibilità.
anzi, quanto più ti cerco tanto più
sei generosa qualunque sia il momento.
mi sei stata accanto nei giorni
peggiori della mia vita, coccolandomi,
avvolgendomi nelle tue braccia.
insieme ci siamo anche divertite
per danze e per concerti.
dopo Dio solo tu entri nel mio
animo esplorando quanto di più
profondo ci possa essere,
mettendo alla sbarra i miei dubbi,
i miei sentimenti, i miei ricordi,
le malinconie, ma anche le speranze.
se fossi confinata su di un’isola
deserta, potrei rinunciare a mille cose,
ma non a te: ‘Carissima amica Musica!.
  • Attualmente 4.5/5 meriti.
4,5/5 meriti (4 voti)

Bellissima!!! Quanto mi ci ritrovo. Complimenti Cassiopea.

il 03/01/2021 alle 00:00

Una Musica chiamata Mamma! Una Mamma chiamata Musica! Grande, Santa!

il 03/01/2021 alle 17:17

Grazie a voi.

il 03/01/2021 alle 18:10

Quanto amore e quanta cura che dolce atmosfera accogliente, stesse emozioni le trovo nell'assolo dei Dire Straits, in Tunnel Of Love, non so se merendo!! Bravissima 10 & LODE

il 04/01/2021 alle 09:40

Mamma ...musica e...poesia ,tutto il resto in seconda linea...bellissimo testo che rileggo con vero piacere Gabriela.

il 04/01/2021 alle 12:45

Grazie, Gabriela per la tua gentilezza.Un saluto affettuoso.

il 04/01/2021 alle 21:07