Pubblicata il 31/12/2020
Lenta
canta la zampogna
nel vicolo illuminato
dall'effimera luce

o notte aspetta
avvicinati
odo cantar la malinconia

siediti un momento
parlami
ma non promettermi
l'età bella
quando m'avrai domato

sai
quando l'ora sarà
il corpo allegro
vedrà la Madonna
in mezzo ai forsennati
salutarmi
tra echi di fuochi

e mentre l'aurora
brucerà la veglia
vite scavate fuggiranno
con tristi maschere
incontro
al nuovo anno
  • Attualmente 3.66667/5 meriti.
3,7/5 meriti (3 voti)