Pubblicata il 20/03/2003
Groviglio denso…
Purpuree vite perse…
Emblema d’amor!
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

A prescindere dalla sinteticità che ormai ti contraddistingue, mi piace l'idea di questo hiku nel quale rappresenti il corallo come condensato di residui di esseri morti che si aggregano tra di loro e danno vita aun gioiello che rappresenta un simbolo d'amore (per il colore, per l'amalgama, per le forme).
Un senso di caducità che qappare dietroogni manifestazione d'amore.
La perla prima e poi il corallo?
Sei mica passato davanti a una gioielleria per acquistare qualcosa...?
Certo che dopo questa tua, rifletterò sul gioiello che indosserò!
Un bacione
Al

il 20/03/2003 alle 07:12

Grazie, Al.
In effetti è stata la suggestione dell'immagine dell "ossa" calcaree dei molluschi a farmi riflettere sulla "caducità" delle cose umane; come l'amore.
No; non ho avuto nessuna ispirazione passando davanti una gioielleria! Purtroppo, devo dire!
Ricordo che è molto bello fare dei regali.
Grazie.
N.

il 20/03/2003 alle 08:01

Grazie Andrea per la visita e per aver saputo cogliere lo spirito che accomuna le mie due liriche di oggi.
Un "Tribute" all'amore e al femminino.
Grazie e un caro abbraccio
Er

il 20/03/2003 alle 11:03

La forza evocatrice del corallo! Bellissimo haiku caro Ernesto. La densità del messaggio e il suo "colore" li leggo in positiva proiezione del sé verso essenze d'amore. Quel termine "perse" altrettanto è letto nella dimensione passionale e dissipante del sentimento forte che unisce in amore. Non credo di sbagliare. O no? :-)
Un forte abbraccio.
Max

il 20/03/2003 alle 11:07

Non sbagli, caro Max.
L'idea del corallo come rapresenante di qualcosa che sopravvive alla morte, come forza, come simbolo d'amore.
Che è pur sempre opera tra due esseri caduchi.
Il colore, poi, fascinosamente mi pervade e mi penetra.
Grazie
Er

il 20/03/2003 alle 12:30

stupenda !! eri li che ti eri ultimamente perso?
un bacione MG:)

il 20/03/2003 alle 18:41

ed è nell'intricato senso delle nostre vite che fiorisce in rami rossi e divampa come passione...un bacio cri

il 20/03/2003 alle 22:25

Forse! Certamente tra grovigli di pensieri
Bacione
Er

il 20/03/2003 alle 23:34

Sbaglio o mi avevi sollecitato in tal senso?
Una riflessione anche sulla doppia faccia dell'amore: eterno e caduco!
Bacio
Er

il 20/03/2003 alle 23:36

E s'attorciglia al collo dell'amata a coronar un volto perlaceo e iridescente sul quale stagliare baci vermigli...
Un bacio e grazie, cri
Er

il 20/03/2003 alle 23:39

Capisco il tuo dissenso verso qualcuno e dal simbolo adoperato che ti è piaciuta.
Ti ringrazio.
Un caro abbraccio
Er

il 20/03/2003 alle 23:40