Pubblicata il 22/11/2020
Aver voglia di onorare il mondo, contribuendo a rimarcarne gli aspetti essenziali e fondamentali
Il male si oppone a tutto questo, impedenoci di apprezzarne i significati estremamente vitali

Credo che ognuno di noi abbia sempre il desiderio di far valere la conoscenza positiva acquisita
Sono gli altri che, per difetto o dispetto, sconvussolano in modo negativo la nostra nozione concepita

L'essere umano, paradossalmente, più è colto e più è ipocrita e arrogante nei confronti del prossimo
La sua è più una necessità, una ricerca spasmodica di colmare, primariamente, quel vuoto pessimo

L'anticultura, sorretta dalla mera passione, parte dall'interno e lo ricopre di eccelsi strati di sapienza
I sogni sanno che sarebbero solo effimera astrazione se non fossimo in grado di incarnarne l'essenza

Il sacrificio di ogni uomo, la prova di ciascun essere, non sarebbero vane se ne comprendessimo il senso
Elevandone l'atto e dando contiguità al desiderio che provocherà sensazioni dal valore immenso

Il terrore non è nella notte dolce che cade e copre di neve di luna ogni nuda frontiera che vi affiora
Il mero terrore striscia dentro, dove sebbene la melma si richiuda, la voce nuda chiama ancora e ancora
  • Attualmente 2.8/5 meriti.
2,8/5 meriti (5 voti)

quindi se ho capito bene l'anticultura è quella della gente che cerca autonomamente e in base alla propria esperienza risposte, giusto? Se è così sono d'accordo, tutto parte dal basso, ogni cosa buona, soprattutto i "Soloni" del sapere non sanno che non ci sono al mondo risposte(o se ci sono sempre parziali) ma solo domande, perchè il saggio sa solo di non sapere, come disse Socrate...buona domenica morris

il 22/11/2020 alle 13:12

Non necessariamente, Arturo! Intendevo sottolinearne "l'uso" della propria cultura, anche non da autodidatta, al fine di approfittazioni, specie sugli umili poco istruiti! Grazie del prezioso passaggio! Buona Domenica anche a te!

il 22/11/2020 alle 15:07

Platone diceva "Esistono due tipi di medicina ecc ecc ecc" ,e queste parole ben si incastrano con il filosofo,un saluto

il 23/11/2020 alle 11:19

Bravo Platone! Bravissimo Paul! Grazie per questa tua graditissima chicca!

il 23/11/2020 alle 19:37

Sir Morris ... sembra che il testo "Anticultura " sia stato scritto per me che, a cultura valgo zero ...è la paura di vivere emarginata che mette spesso ali ai miei pensieri...Apprezzo la delicatezza con cui mi pone su un piano non mio facendomi sentire grande anche se grande , non sono..Le porgo i più rispettosi saluti Gabriela.

il 25/11/2020 alle 21:20

Sono contento che hai fatto, tua, codesta poesia, Gabriela! In effetti, dimostra quanto valga "ben altro" in questa vita! Grazie per la simpatica e gradita partecipazione! Saluti a te!

il 26/11/2020 alle 21:21