Pubblicata il 21/11/2020
Nel mentre delle cose
sfugge come nel sonno rem
il sogno evaporato della realtà.
m'industrio come un'ape a cacar dolcezza
sapendo che forse
sarà interpretata come deiezione.
digerisco o tento di digerire
quel mentre che mi porta ad agire
ed in quel ventre ripieno
attendo la digestione dei perchè.
e quei fermenti lattici
che invece di un attico
son costretti ad accasarsi in un bilocale...
ebbene ciò che conta è l'accoglienza,
stare bene conta più del lusso
mentre mi accorgo che respirare
è la più bella delle felicità.
  • Attualmente 3.33333/5 meriti.
3,3/5 meriti (3 voti)