Pubblicata il 21/11/2020
A volte la vita ti trafigge il cuore
e ti senti naufragato in un mare di sofferenza
e tutto succede in nome dell'amore
perché ti sei lasciato ingannare dall'apparenza

a volte la sorte ti spegne dentro
e ti senti smarrito nella voragine delle avversita'
perché non ti trovi più nel proprio centro
e non fai altro che vivere nelle oscurità

a volte il mondo ti gira le spalle
e non ti senti più a tuo agio
perché non hai più nel tuo cuore il battito delle ali di farfalle
e della tristezza il destino ti trasmette il contagio

a volte non puoi più prendere il tuo respiro
e non ti trovi più nella propria beva
perché l'aria pesante ti soffoca ed il vento forte ti travolge con ogni tiro
e perfino l'amore l'anima più non ti eleva

a volte ti senti un Dio che possiede l'intero universo
perché ti sei fatto una ragione per vivere
e Nell'abisso della felicità ti sei già perso
e non fai altro che di cuore sorridere

a volte potresti toccare il cielo con le dita
perché sei riuscito ad accontentarti con quello che hai
e ti godi della delizia di questa vita
e diventi soddisfatto con quello che fai

a volte la vita ti strega con la sua magia
e ti trovi incantato con la sua bellezza
perché si tratta di un equilibrio sopra la follia
che la fa diventare un'oasi di dolcezza

a volte la vita all'improvviso ti porta fortuna
e ti senti sempre favorito dalla sorte
godendoti perfino nelle notti più scure dei riflessi della luce della luna
e vivi la tua vita in ogni attimo sin dalla nascita fino alla morte

a volte la vita è fatta di una mescolanza
tra felicità e tristezza e tra avversità e grazia
perché è come una ballerina che danza
davanti a noi tutti quanti e va a favore di chi Dio ringrazia

a volte questo è il senso della nostra esistenza
che è felice e facile per chi si accontenta
perché la vita è il petto il quale ci dà sempre accoglienza
ed è triste e dura per chi si lamenta
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (2 voti)