Pubblicata il 20/11/2020
Oggi è il giorno dei pazzi
stanno arando le strade
con chiodi e lamenti

sui tetti bandiere di donne
con figli aggrappati
al collo,sui seni

dalle finestre
il pubblico
getta il riso
alle follie
che si andranno a sposare
col tempo appena uscito di scena
lasciando il posto ai normali

ringhiano i cani
col ruolo sospeso
nel vedere a quattro zampe
gli umani
che cedono il posto
al progresso

finita la festa
domani la fame
sarà nebbia
per vicoli e piazze
e
dall'arena
si farà la conta
dei finti leoni soppressi

i cani ritorneranno normali
a ripulire carcasse
a giocare con gli ossi
--------------------------
da:Parole fredde
  • Attualmente 4.66667/5 meriti.
4,7/5 meriti (3 voti)

Giorno spolpato finoall'osso

il 21/11/2020 alle 08:32

nei tuoi testi profondi e veritieri ,ogni volta mi perdo e a meditare mi soffermo... leggerti è sempre un piacere...

il 21/11/2020 alle 09:03