Pubblicata il 20/11/2020
Durante una Giornata di Pioggia…
malinconico, osservavo il cadere perpetuo dell' Acqua…
una Goccia, si fermò…
e Mi chiese perché ero così triste…

io gli confessai il mio Segreto…
ero Solo, Disperato e…
col Cuore, Spezzato…
e con Lei, mi Confidai…
per Sentirmi, Meno Arrabbiato…

ma lei, il Segreto non mantenne…
parlò con le altre Sorelle Gocce…
le altre Sorelle ne parlarono fra loro…
lo dissero alle Madri Nuvole…
le Madri Nuvole parlarono con i Compagni Cieli…
i Cieli Parlarono con il loro amico Sole…
il Sole parlò con il suo Creatore…

quando ormai disperato…
piangevo più della pioggia…
in Solitudine…
lei mi Asciugò le Lacrime con le Mani…
con le Ali mi fece scudo dal Temporale…
mi Strinse Dolcemente fra le Braccia…
e mi disse…

sono qui per Te…
basta Piangere…
guarda Lassù…
tutti…
la Pioggia, Le Nuvole, I Cieli, Il Sole…
si sono Fermati a Guardare Preoccupati…
a Guardare Te, Rattristati…

ma Sai…
un Segreto anch'io ti devo Confessare…
il Creatore, da Te mi ha Mandato…
così che solo, Non saresti più Stato…
io Sono Nimue…
e non Voglio più Vederti Amareggiato…
andiamo a Casa, Vieni…
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

scrivi racconti? questo è grazioso. Ciao

il 20/11/2020 alle 16:56

Ciao, avvolte Si, un po' di tutto... Grazie del Commento...

il 20/11/2020 alle 17:29