Pubblicata il 19/11/2020
Ho cercato di trovare una cosa prediletta nella vita e non ho trovato come voi
che siete le intime viscere della mia esistenza correndo nelle mie vene come il sangue
e ogni volta mi accorgo che in questo mondo siete i miei veri eroi
mentre a descrivere la vostra graziosa bellezza , ci vogliono più di mille poeti e di mille lingue

ho cercato di mettervi via e non cel'ho fatta
che siete inevitabili come il destino e indispensabili come il mio pane quotidiano
e senza di voi la mia vita è disfatta
perché ogni volta che sono giù , mi tirate su come chi ha la forza di un aeroplano

ho cercato di trovare un senso della vita
e l' ho trovato solo nella vostra presenza
perché la mia "insopportabile" l' ho già definita
grazie solo ad ogni vostra probabile assenza

ho cercato di adattarmi al fatto compiuto e scappare dalla realtà amara
perché nel cammino della mia vita ho toccato il fondo e nell'abisso mi sono perso
e grazie a voi ho ritrovato la mia strada perché siete la cosa a me più cara
mentre col mio amore ardente per voi , mi sento un Dio che possiede l'intero universo

ho cercato di capire perché Dio vi ha creati così belli
forse perché sono fortunato e Dio vi vuole bene
e perciò vi ha creati così gemelli
per essere unici come un miracolo che avviene

ho cercato di guardare al di là del vostro angelico viso
e non ho potuto vedere altro che le vostre delicate ciglia
che ad ogni batter d' occhio sono così dolci come il vostro sorriso
È per questo motivo che siete diventati la cosa più bella della famiglia

ho cercato di evitare di guardare i vostri occhi così grandi e tondi
e alla fine ne sono diventato un umile schiavo
perché con ogni loro movimento ti trovi davanti ad un oceano in cui ti affondi
e mi fanno dimenticare ogni altra bella cosa che prima amavo

ho cercato di non baciare le vostre guance rosse
e mi sono accorto che sono come una dolce palude
perché in loro il sangue si accumula come onde mosse
e proprio qui si apre la porta della magia che mai si chiude

ho cercato di non sfiorare le vostre mani così piccole
però mi son accorto che nei vostri palmi si intreccia il mio presente al mio futuro
perciò non posso fare altro che farvi le coccole
perché facendolo di tanto in tanto , mi fa sentire nell'anima un piacere puro

ho cercato di non toccare i vostri capelli così neri come la notte
però mi ha attirato il fatto che sono luccicanti in mattinata come i raggi di sole da godere
e si accumulano sparpagliatamente in un lato e l'altro a frotte
e con il riflesso dei piccoli lumi perduti della luna in tarda serata , appariscono nel buio come perle da tenere

siete voi i miei gioielli preziosi
siete voi la miglior cosa che mi sia successa
siete voi i miei fari luminosi
in un mondo oscuro e falso che non mi interessa

siete voi le pupille dei miei occhi ed il dolce sapore che della vita ho nella bocca
siete voi il sole che mi scalda in inverno
siete voi i battiti del mio cuore così veloci comunque sia il male che vi tocca
siete voi il brivido che mi porta al paradiso al di là di questa vita che è solo un inferno

siete voi l'aria che respiro
siete voi la mano tenera che mi sfiora quando sono stanco
siete voi la bellezza che ammiro
siete voi i miei angeli che appena saranno grandi, resteranno al mio fianco

siete voi il mio punto di forza ed il mio nervo scoperto
siete voi la mia illusione e la mia unica verità
siete voi la mia botte di vita grazie a cui con il mio destino una nuova pagina ho aperto
siete voi il mio orgoglio e la mia oasi di serenità
  • Attualmente 3.66667/5 meriti.
3,7/5 meriti (3 voti)

Una dedica speciale per celebrare il secondo compleanno dei miei figli gemelli Sajed e Zein......

il 19/11/2020 alle 17:38

Piacevole poema che mette in evidenza l'amore profondo che ti lega ai tuoi figli...padri cosi sono una guida sicura per chi ha la fortuna di averne uno...

il 19/11/2020 alle 19:40

Come sempre il mio ringraziarti, Gabriela per il tuo sentito commento che apprezzo fino in fondo..... Ti saluto augurandoti una notte serena......

il 20/11/2020 alle 00:43

Sono due, ma è il miracolo dell'unicità cementata dall'amore. Auguri ai due figlioli.

il 20/11/2020 alle 10:18

Ti ringrazio, arlette per il tuo sentito commento e per gli auguri ai miei figli...... Ti saluto augurandoti una buona giornata.....

il 20/11/2020 alle 10:44