Pubblicata il 12/11/2020
Ti scelsi io nella cesta...
avevi lo sguardo felice...
e il musetto in festa...
eri così piccolo...
dovevo fare attenzione alle mie gesta...
eri così delicato...
profumato e Dolce...
un fiore appena sbocciato...
ti tenevo come...
un Neonato...

da subito abbiamo giocato...
un Amico vero mi ero trovato...
se pur tu, umano non eri...
sembrava come se...
i miei pensieri già conoscevi...
e subito a me ti sei affezionato...
neanche mi avessi mai incontrato...
già sapevi che non ti avrei mai tradito...
perché le spalle subito mi hai dato...
appena seduto sulle mie gambe...
ti eri già accomodato...
come se da sempre con me… Tu fossi stato...

persino colei che ci presentò...
rimase di stucco...
ci guardò, come se ci fosse un trucco...
sembravi un bimbo fra le mie mani...
buono, Buono...
stavi lì e osservavi...
tranquillo e curioso ti mostravi...
perché solo di me ti fidavi...
e da vero felino non ti comportavi...
te ne stavi lì accoccolato sulle mie gambe...
come se da sempre lo avevi saputo...
come se aspettavi solo me...
perché sapevi, che da te, sarei venuto...

poi d'un tratto...
hai cominciato a giocare...
con me ti volevi confrontare...
per vedere se anch' io potevo mostrare...
le stesse emozioni che solo un felino può provare...

io, di mio gesto...
la tua sfida raccolsi...
e con estremo piacere ti accontentai...
lieto del fatto che tu mi sfidasti...
a giocare con te cominciai...
uomo e Felino appena conosciuti...
già giocavano come due fratelli...
forti del fatto che ormai… Ci fidavamo, come non mai…

sei entrato nella mia dimora...
eri spaesato...
non conoscevi...
eppur timore non avevi...
da Cicerone io ti feci...
e tu subito appresi...
che da quel giorno...
tu una casa tutta tua avevi...
e piena d'amor per te...
lei Sarebbe sempre stata...
da persone che tutt'ora ti amano lei è ancora abitata...
esattamente come quel giorno, in cui l'hai per sempre lasciata...

sei diventato un fratello nel tempo...
eri parte di noi...
puro e Degno...
membro di una Famiglia sconvolta...
anche se mai in rivolta...
sempre pronti a stringerci siamo stati...
anche quando soli ci siamo trovati...
tu quel posto hai preso...
di colui che ci aveva abbandonato...
e da quel giorno, quel vuoto hai colmato...
le nostre ferite, hai leccato...
pieno d'amore, ci hai sempre Coccolato...

era impossibile non amarti...
tutti ti volevamo nel nostro letto...
per stringerti forte...
come un pupazzetto...
volevamo solo te a fianco, sotto il nostro tetto...
al calare della notte...
tu dormivi con noi...
il nostro era anche il tuo cesto...
quello fù il nostro gesto...
per farti sentire accettato...
e accanto a noi, per sempre Amato...

sei stato con noi per 14...
lunghi Anni...
mai stanco...
mai arrabbiato...
mai triste...
mai sconsolato...
il principe di casa tu sei stato...
e come tale noi...
ti abbiamo sempre viziato...
amato e Coccolato...
ti abbiamo sempre, accontentato...

il mio amico più sincero e vero...
tu sei stato....
e nel mio cuore io ti ho sempre portato...
fino al giorno in cui sei dovuto partire...
l' Onnipotente ti aveva richiamato...
e tu non hai potuto rimandare...
come tutti dovevi tornare...
nel regno celeste dal quale eri sceso per poter...
con noi, vivere e restare...

con le lacrime agli occhi ci hai salutato...
e noi distrutti dal dolore abbiamo ricambiato...
sapevamo che sarebbe arrivato...
quel giorno in cui te ne saresti...
per sempre andato...

portai io i tuoi resti...
nella casa dove a te piaceva giocare...
dove ti abbiamo lasciato a riposare...
in quel giardino che tanto hai saputo amare...
nel verde libero ti ho lasciato addormentato...
non avrei permesso a nessuno...
di portarti chi sà dove...
in quei luoghi dove si dimenticano...
l' Anima e il nome...
di coloro che ci hanno amati...
dove col tempo si viene...
poi dimenticati...

ti ho seppellito con le mie mani...
lacrime di sangue per te versai...
mi manchi come non mai...
il mio Cucciolo per sempre sarai...
mi auguro solo che tu stia bene, lì dove stai...
e che un giorno...
rivederci noi potremmo...
per giocare ancora insieme...
anche nell' altro Regno...

un Bacio, Amico Mio… A Riveder le Stelle… Fratello Mio…
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (1 voti)

Toccante testo.... letto e commentato.

il 13/11/2020 alle 20:30