Pubblicata il 08/11/2020
Finì presto il miele degli sguardi
quella foto sgualcita
non è nostalgia
dov'ero, dov'eri, perchè non capimmo
perchè non capiamo mai

trovarti ancora, adesso che non sei più qui
adesso, solo adesso
presente più che mai
tutti i tuoi silenzi, le assenze
adesso, solo adesso
io ci sono più che mai

così passa la vita
dove sei tu, dove sono io
sfiorarsi, accendersi
per poi tornare a sognare
  • Attualmente 4.75/5 meriti.
4,8/5 meriti (4 voti)