Pubblicata il 24/10/2020
Subisco il giorno fino al tramonto
un’altra notte per rivangare
lo stesso sogno da cui fuggire
prima che l’alba, col suo richiamo
torni col peso di questo mondo.

Con occhi diversi guardo il mattino
e l’attimo in cui l’orizzonte trascolora
come se il tempo scorrendo lento
fosse invecchiato insieme a me
per lasciar spazio all’intimo pensiero
di ciò che è stato e non è più.

Fatemi schermo prati di monte
datemi ombra filari di gelso
verrò da voi con il mio cane
intorno al fuoco delle castagne
e brinderò chiedendo al fato
che questa notte non termini più.
  • Attualmente 4.14286/5 meriti.
4,1/5 meriti (7 voti)

Credo che il punto di forza di questa malinconica e bella poesia sia la parte centrale...che forse poi tanto malinconica non è, chi lo sa.

il 24/10/2020 alle 18:30

Piacevolissimo testo che riesce a trasmettere le tue emozioni...

il 24/10/2020 alle 19:23

Grazie Vincent e Gabri.

il 26/10/2020 alle 11:29

Un linguaggio diverso dal solito,mi arriva più intima,malinconicamente bella.

il 26/10/2020 alle 12:51

Qundo cominciamo a gurdare con occhi diversi forse ci comincia a prendere la malinconia ,e' pur vero che molte cose vanno viste con occhi diversi,Piaciuta ,un saluto

il 26/10/2020 alle 16:47

Ci si ritrova in molti, qui con le tue parole, soprattutto se alle notti seguono questi pesantissimi giorni.

il 28/10/2020 alle 10:46

Grazie Mark, gpaol, arlette, grato della vostra partecipazione.

il 28/10/2020 alle 13:20

Ciao Eriot, te l'ho mai detto che mi piaci un sacco quando scrivi così? Bellissima. Un salutone.

il 02/11/2020 alle 11:06

Grazie Francè! Molto gentile.

il 02/11/2020 alle 14:16

Bel testo malinconico, bello ma che non lascia spazio ai sogni. La poesia è un crescendo del passato, ma devo dire che mi è piaciuta e l'ho riletta Un saluto; Spero che il mio commento non l'abbia offuscata. Silvio

il 02/11/2020 alle 17:24

Grazie sylvio. Offuscata? Semmai l'ha valorizzata.

il 02/11/2020 alle 20:25

Hai disegnato le emozioni di un paesaggio e una situazione che ho avuto la fortuna di provare anch'io. Bravissimo Eriot. Mi è piaciuta tanto. Grazie.

il 05/11/2020 alle 09:13

Grazie minus.

il 05/11/2020 alle 09:18