Pubblicata il 23/10/2020
In cima
una strada partiva dal mare
attraversava il deserto e
tortuosa mi conduceva a te
signora delle tenebre.

camminavo morbido come un’ombra
nessun cane abbaiava.
i pastori erano avvelenati dal fumo,
mi contorcevo tra le luci lunari.

volevo un’entrata in grande stile
per sorprenderti
ti ho abbracciata e sollevata
fino a sfiorarti il seno.

sei stata mia solo una notte,
il destino vestito da biondo eroe
ti ha sedotta e portata via
negli abissi oscuri
dove le ombre scompaiono.
  • Attualmente 1.5/5 meriti.
1,5/5 meriti (2 voti)