Pubblicata il 16/10/2020
Arrivò all'improvviso
nel pieno della festa
il disilluso sguardo
di matura convinzione.
perso al punto tale
da non badare ad altri
che a se stesso.
valutando congetture
di torto e di ragione.
arrivò con una smorfia
per compagna
e un cesto di parole
ancora da condire.
meglio ignorante e contento
che lacrima perenne
di delusioni a fluire.
  • Attualmente 4.66667/5 meriti.
4,7/5 meriti (3 voti)