Pubblicata il 16/10/2020
che dire
di un palco
di musicisti
appartenenti
a tutto il mondo
e di tutte le
età' e di tutti
i secoli
in cui hanno
vissuto...
a me basta
anche il
suono
del vento
sulle
capigliature
infreddolite
dal buio
e il nero
dell'atmosfera
della mia
ultima
scrittura..
una vita di musica e di
qualsiasi altra cosa che
amavo fortemente ha
generato di continuo
la mia vita...
a voi continuare
a vivere di musica
e anche di solo
vento come è
successo a me..
che mi salvò
la vita con la
forza di un
uragano..
dal buttarmi
giù dalla
scogliera
in un oceano
definitivamente
pacifico...
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)