Pubblicata il 16/10/2020
Allora? Allora, arrivato alla fine?
sí, la fine di quello strano viaggio,
fra l´anima in folle e un cuore franto,
fra i i sogni di una realtá mistificata,
inseguendo aquiloni ormai lontani,
fili di rabbia rotti a voli pindarici,
in balia di ogni capriccioso vento,
e di fantasmi mentali atti al ritorno.
corri veloce intorno al passato, amico,
lascia pure il futuro al suo destino,
non sei tu l´artefice della sua fine,
qualcuno altrove deve avere giá deciso,
giocando a tressette con il tuo cammino,
cosí oggi puoi passeggiare fra le nuvole.
che ti importa del tempo capzioso?
che c´entra con te lo spazio nebuloso?
e´forse solo un incidente temporale
quello che ti ha spappolato il fegato,
o la tua anima assetata di giusto e di vero,
oggi davvero non poteva aspettare oltre?
quale disegno celava la tela di Penelope,
se ad Ulisse l´ignoto é sempre sfuggito??
  • Attualmente 3.71429/5 meriti.
3,7/5 meriti (7 voti)

Testo dall'ottimo significato! Descrizione esaustiva ed esauriente! Complimenti

il 20/10/2020 alle 09:00

Troppo buono! Grazie Sir!!

il 20/10/2020 alle 20:00