Pubblicata il 15/10/2020
mirando
campi di semina
in autunno rivoltati

mai ci sarà terra abbastanza
a coprire solchi di ferite
che porto dentro
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (7 voti)

Per me il secondo verso è degno di Ungaretti e del suo cuore come paese più straziato,ciao!

il 15/10/2020 alle 15:25

all'amica Lara rispondo come all'esagerato Mark :-))))) , che da uno stile prolisso e più prosastico una rara volta mi scappò la sintesi, ma da qui a diventare poeta o addirittura ungarettiano , bè ce ne vuole eh...non è la mia finta umiltà, è dura presa di coscienza, troppe pagnotte devo magnà, come si dice, pe'arrivà ehhhhh...cmq le vostre letture con i commenti soprattutto sono una boccata d'ossigeno ...dietro sta mascherina stramaledetta :-)))))))))))))))) ciaooo vir

il 16/10/2020 alle 09:41

Troppo modesto!!!!

il 06/11/2020 alle 16:24

ma no , dai sù, sono solo umilmente devoto al mio limite, e cioè proprio qui che ho colto una bella sintesi, m'accorgo delle lungaggini e prolisse ripetizioni in cui incorro in tutte le altre o quasi...bè che ci vuoi fare, sono testardo, mi sono inculcato questi confini dentro, e secondo me raramente raggiungo la poesia, è una gran puttana se non si fa mai acciuffare hahahaahah:-))))))))))))))))))))ciaooooooooooooooooo vir

il 06/11/2020 alle 19:09

ma no , dai sù, sono solo umilmente devoto al mio limite, e cioè proprio qui che ho colto una bella sintesi, m'accorgo delle lungaggini e prolisse ripetizioni in cui incorro in tutte le altre o quasi...bè che ci vuoi fare, sono testardo, mi sono inculcato questi confini dentro, e secondo me raramente raggiungo la poesia, è una gran puttana se non si fa mai acciuffare hahahaahah:-))))))))))))))))))))ciaooooooooooooooooo vir

il 06/11/2020 alle 19:09

sto sorcio maledetto è diventato, dicevo del mouse, proprio come me, ripetitivo hahahaahahahahahahhahahahahaha

il 06/11/2020 alle 19:10

sto sorcio maledetto è diventato, dicevo del mouse, proprio come me, ripetitivo hahahaahahahahahahhahahahahaha

il 06/11/2020 alle 19:10