Pubblicata il 13/10/2020
spogliato e
umiliato
di tutto
fa
il destino
di un
clochard
e di me
un morto
che cammina
che ho scelto
di pagare
tutto fino
all'ultimo
centesimo..
perché
volevo
una vita
dignitosa..
fuori
dai debiti,
vizi e
maldicenze...
se andrò
in cielo
avrò
da dire
qualcosa...
e allora
son sicuro
che mi
ritroverò
all'inferno
accanto
al clochard
indiavolato
come me...
perché
saremo
costretti
a camminare
sempre più
giù tra i vari
gironi in stretti
corridoi scalinati
a chiocciola e
tortuosi..
dove sostare
è punito
dai dannati
diavoli con
il lancio
contro di noi
di pietre
infuocate..
e allora
ci pentiremo
della nostra
vita terrena..
dove a momenti
si poteva
anche
fortunosamente
gozzovigliare
per qualche
attimo pur
non avendo
niente da
vivere e
condividere
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (3 voti)