Pubblicata il 30/09/2020
Ho sentito il vento parlare
più che parole erano carezze
quando l'anima si fa deserto
tutto accade

quelle montagne laggiù
sono volti di giganti addormentati
o visi cari
che credevo perduti

nella noia apparente di un
giorno senza speranze
ti cade in mano l'universo intero
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (8 voti)

Molto bella,la seconda strofa su tutte.

il 30/09/2020 alle 20:21

grazie mark

il 30/09/2020 alle 20:24

Un bel testo, Art

il 30/09/2020 alle 20:50

grazie Morris, buona serata

il 30/09/2020 alle 21:50

Buona lettura, anzi… buonissima! Ciao! ;-)

il 01/10/2020 alle 00:55

grazie guga, ciao e buona giornata

il 01/10/2020 alle 09:07