Pubblicata il 16/09/2020
perpetua

Nel desiderio
un disegno netto,
aggrovigliato
di meraviglia
e audace fiamma,
mentre tra le mani
sporche d'amore,
stringevo colei
che ammansiva
e trainava
superbe speranze.
Ed il cuore
sembrava soffiasse
su quel fuoco
che abbagliava il sogno.
Ma il mattino,
come sortilegio
scomparisti,
annidandoti nuda
sotto l'ombra
di palpebre
ancora stanche.
Fuori intanto
il giorno correva
a procurar la realtа'
necessaria,
per poter comprendere
il sogno dun'altra
notte ancora.

Tony Orlando.
  • Attualmente 3.75/5 meriti.
3,8/5 meriti (4 voti)

Molto bella.

il 17/09/2020 alle 07:44

Grazie Eriot. Buona giornata.

il 17/09/2020 alle 07:49