Pubblicata il 16/09/2020
sempre a togliersi
il pane di bocca
per sfamare..
non distingueva
tra caino e
abele...
e' per questo
che e' morto..
padre abele
roberto
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (5 voti)

Semplicemente una forzata integrazione porta anche questi problemi gia' messi in conto quando tocca agli altri , un saluto

il 16/09/2020 alle 12:37

Tocco sapiente di poesia su un fatto di cronaca aspro e sconvolgente

il 16/09/2020 alle 14:50

Sono sempre i migliori a soccombere ...per questo mi chiedo se realmente un " DIO esiste ".

il 16/09/2020 alle 17:53

mi sento angustiato e non mi do pace.... si rimane senza parole.. e ogni giorno c'e' sempre un motivo per flagellarsi con la realta' e i nostri sogni si trasformano in bugie ad occhi aperti... mentre la realta' ci aggredisce tutti i giorni con queste cose orribili.. grazie a tutti

il 16/09/2020 alle 21:27

...Carissimo Visir ti rendo edotto che il mio intervento su Noè era semplicemente per dirti che Noè non si scrive con l' apostrofo...ti sei profuso con una inutile tiritera sulla mia osservazione...tranquillo Gran Visir e non scrivere mai più Noè con l' apostrofo...

il 17/09/2020 alle 15:41