Pubblicata il 16/09/2020
ho incontrato un dentista sdentato insieme ad un arrivista mai arrivato che venivano portati da un autista autistico a trovare un caratterista senza carattere che aveva sposato una ballerina sballata che aveva una sorella suora e un fratello molto fraterno che aveva un cane carnivoro e un gatto che gattonava davanti ad una serranda serrata di un vetraio con l'occhio vitreo.
avevano un appuntamento con un appuntato col mignolo appuntito vestito di tutto punto e con un tenente nullatenente per una questione in Questura su un furto di una quadricromia cromata raffigurante Qui Quo Qua appartenuta un tempo a Quintino Sella che l'aveva  comprata nel Quebec durante un equinozio.
risolta la faccenda andammo tutti nella trattoria di un trattore piuttosto intrattabile  che tritò la trippa per tutta la truppa che si trattenne poi fino alle tre e trentatre per trattare il conto che sembrava un pò troppo.
la morale della favola è che tanto va l'otarda al tordo che ci lascia la zampetta anche se una rondine non fa più primavera mentre i topi ballano e non ci sono più le mezze stagioni !
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (2 voti)