Pubblicata il 15/09/2020
mi ricordo
i fagioli caldi
di Bud Spencer..
e gli
sganassoni
di chi non
c'era mai...
e Terence Hill
con i suoi
volteggi di
pistola..
mi portava a
sé a bocca
aperta..
e con il
suo prodigo
sorriso..
mi
riempiva
l'anima di
carezze....
prima di andare
in sala operatoria,
mentre qualcuno
affilava i bisturi...
io pensavo a loro..
ai miei due
angeli
custodi..
che continuavano
a dirmi...
tutto andra' bene
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (2 voti)