Pubblicata il 15/09/2020
rancoroso come un ramarro del Ruanda con la rosolia rettiliforme, mi recai da un rissoso rigattiere di Recanati che mi aveva rifilato una rara raccolta di rubinetti in rame appartenuti al generale Radetski,  porgendogli le mie rimostranze perché  il rivestimento si era rapidamente rovinato.
mi raccontò  la rava e la fava , ma la cosa si risolse in una rissa rabbiosa con la rottura della mia rotula per via di una  randellata rifilatami con un robusto bastone ricavato da un ramo di rovere appartenuto al Generale Della Rovere.
scappai come un razzo e , dopo un ricovero per ristabilirmi, per eliminare questo sgradevole ricordo, mi recai al noto ristorante "Il Raviolo ruggente", ordinando in rapida successione; rane in brodo di rafano ristretto, ravioli al radicchio di Rapallo, rombo alla Rambo con semi di ricino ripassati al Recioto e, per finire, una ricottina al rosolio della Renania con riduzione di ribes al rum.....
che roba, ragazzi...!!
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)