Pubblicata il 14/09/2020
haiku

472.
presso lo stagno
la controra è una rana
tra rami e foglie

(guga 2020)

nda: L'allitterazione in "r" (re - ro - ra) tende ad imitare il verso della rana arboricola...
  • Attualmente 4.5/5 meriti.
4,5/5 meriti (2 voti)

Molto intrigante questo onomatopeismo (si potrà dire?) in haiku.

il 15/09/2020 alle 08:24

nn mi torna il 575

il 15/09/2020 alle 10:26

La forma è perfetta, credimi! Tra l'altro, in questo caso, non ho usato né tronche né sdrucciole che avrebbero potuto ingenerare qualche (ingiustificata) perplessità… Controprova: "pres/so/lo/sta/gno // la /con/tro/raèu/na/ra/na // tra/ra/mie/fo/glie" Ciao ;-)

il 15/09/2020 alle 12:12