Pubblicata il 12/09/2020
ieri, finalmente, ti ho rivisto
dopo una lunga quarantena di abbracci,
eri al solito posto di sempre
come un amico paziente e solitario.
ho sentito parlare le onde
con idioma a me sconosciuto,
sussurravano dolci parole
non udite da più di cent’anni.
ondine delicate mi avvolgevano
sbarazzine come bimbe ritrovate,
ho sentito echi millenari
parlami con le loro voci argentine.
si avvicinavano senza timore
a lambirmi la pelle del cuore
ancora stretto da una morsa strana.
la fresca schiuma
medicava l’anima mia,
ancora affetta dal virus della poesia.
  • Attualmente 4.875/5 meriti.
4,9/5 meriti (8 voti)

A medicare l'anima il virus della poesia trasportato dalle onde de tuo mare. Grazie. Ciao.

il 12/09/2020 alle 18:08

Molto bella e coinvolgente si capisce che la poetessa sa il fatto suo; alcune rime nel finale le gradisco assai, visto che sono un rimaiolo e pertanto scrivendola io sicuramente le parole ondine e sbarazzine le avrei piazzare a fin verso; comunque applausi davvero bella. :-)

il 12/09/2020 alle 18:21

Torno a rileggerti volentieri...forse la più vecchia del portale.....Gabriela.

il 12/09/2020 alle 18:49

Molto bella. Riporta ai tempi della bella gioventù.

il 12/09/2020 alle 19:23

voglio proprio fare così, staccare per un certo periodo lì, su un posto di mare, ad ascoltare le onde dentro...mi hai convinto, ciao vir

il 12/09/2020 alle 19:51

Sempre gentile Mitri, grazie. Ciao

il 13/09/2020 alle 09:10

Grazie Aug94, collega "rimaiolo". Un saluto

il 13/09/2020 alle 09:12

Gabriela ti ringrazio, ti conosco da quando in questo sito era assidua la nostra amica Dora Forino. Un abbraccio.

il 13/09/2020 alle 09:13

pzolla... è la mia ultima poesia sulla pandemia, finalmente sono uscita da casa per incontrare il mio mare. Grazie e buona domenica.

il 13/09/2020 alle 09:15

puerlongaevus, il mare dentro, le onde dentro... ci parlano e ci accarezzano, basta fare un po' di silenzio. Fallo anche tu, provaci. ciao

il 13/09/2020 alle 09:17

Stupenda, complimenti!

il 13/09/2020 alle 11:08

Bentrovato Vittorio! Grazieee

il 13/09/2020 alle 15:09

Alle tue poesie mi abbandono, affascini e appassioni, rendendomi conto della mia piccolezza,Infinite grazie stupenda composizione come credo sia tu!! Buona serata

il 13/09/2020 alle 17:52

Vecchio poeta mi hai emozionata fino alle lacrime. Grazie.

il 13/09/2020 alle 19:18