Pubblicata il 08/09/2020
Io vedo orizzonti
dove tu disegni confini
e non distingui e ti confondi
e lentamente scopri
il dilagare delle emozioni
che lentamente copre
come lava che scorre
la terra che fino a ieri
calpestavi
ricalchi il disegno dei calanchi
e non vedi il torrente che scorre
ripercorri
bagnando i tuoi piedi
nell'acqua
la via del rio
e trasformi il tuo sguardo
presente
nello sgorgare
di una sorgente
  • Attualmente 4.4/5 meriti.
4,4/5 meriti (5 voti)

Bel mix umano/terreno. Mi ci ritrovo.

il 08/09/2020 alle 12:57